Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Zeman’

A casa. Caldo, febbre e guai. Che fai, ti lamenti per una sciocchezza? Nooo…. Vedi la partita…

‘Na cosa mai vista! Mai. Una di quelle che nemmeno i racconti di Zeman ti farebbero immaginare. Niente da fare. Moggi, Bettega… solo dilettanti. Veramente una cosa che non s’è mai vista! S’è capito abbastanza presto: la Coppa era già assegnata. Avrebbe potuto vincerla solo la squadra più esperta di supermercato. Come compravende la Juve non sa farlo nessuno. E poi, vuoi mettere l’allenatore? Un’esperienza nella “campagna acquisti” fenomenale! Stavolta ha comprato gli arbitri pechinesi e in campo i calciatori hanno recitato a memoria la parte che gli spetta: il cascatore d’area meglio della Cragnotto, il portiere che non gli fai goal nemmeno se la palla è entrata mezzo metro dentro la porta, una difesa che falcia, spinge, scalcia e straccia pantaloncini e magliette senza esitazione, i telecronisti sordi e cecati, un centrocampo specializzato nel fallo tattico rigorosamente impunito e quando tutto manca, i pechinesi comprati e truccati da arbitri per pilotare partite, stampare cartellini gialli e rossi su scala industriale, inventare o negare rigori a seconda della necessità e decidere a tavolino il risultato. Undici provocatori di classe, la maglietta stellare, ogni stella una pastetta – e dove la trovi un’altra così? – e infine, per  i fessi che vanno ancora allo stadio o pagano abbonamenti a telescimuniti, una sceneggiata chiamata partita che partita non è.  E poi, scusate, lo sapete che c’è la crisi. Chissà quanto sono costati gli arbitri pechinesi…

Read Full Post »