Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Freebacoli’

L’intenzione era quella di provocare e sfidare senza offendere, ma i nervi sono subito saltati. Al mio breve e tutto sommato civilissimo articoletto, scritto per un amico che se lo meritava, Simone Scotto di Carlo, di cui non so altro, se non che è persona civile, ha replicato esponendo la sua opinione: “Non c’è un dato importante nell’analisi politica: Josi la rivoluzione l’aveva già fatta due anni fa con il 65% dei voti, ovvero circa 8900 voti. Oggi con il 48% e circa 6200 voti raccoglie una sconfitta personale”. Altrettanto garbatamente mi sono limitato a un’osservazione: “Senza polemica”, ho scritto, “e rispettosamente: quando l’analisi del voto si riduce ai numeri, i politici non servono. Basta un pallottoliere”.
Apriti cielo! Saltando di palo in frasca, una non meglio identificata Manuela Cuccurese, s’è inalberata e non ci ha pensato due volte: “Signor Aragno”,
mi ha intimato, “smetta la politica. E vada a lavorare, qualsiasi professione lei eserciti”.
Ecco qua, mi sono detto, bersaglio centrato! Poi, ridendo tra me, le ho risposto: “Ho 71 anni, sig.ra Cuccurese, e ne ho trascorsi 40 insegnando. Dalla scuola elementare all’università. Mai fatto il “politico”. Di mestiere faccio lo storico e le assicuro che è un lavoro faticoso. Naturalmente tutto questo non c’entra niente con quello che ho scritto. Come, del resto, il suo sconcertante commento che naturalmente chiude la discussione”.  Non gliel’ho detto, per non mandarla ulteriormente in bestia, ma mi sono davvero divertito e dovrei ringraziarla!
Ecco il corpo del reato:

JosiIn questo nostro benedetto Paese che prima cambia e meglio è c’è una regola fissa, buona per mischiare le carte in tutte le occasioni. Giochi male? Conta il risultato… E pazienza se sul filo di lana all’ultimo momento ci si mette assai spesso anche la “distrazione del direttore di gara”. Conta il filo  tagliato. Per carità. Ognuno si contenta del mondo che vuole e della vittoria che ottiene, però, per fortuna, la gente che ragiona aumenta ogni giorno di più e passo dopo passo, se vinci giocando male, cominci a prendere più fischi che applausi…

Vi interessa? Cliccate e proseguite

 

 

Read Full Post »