Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Finocchiaro’

Si lavora sottotraccia ma, tessera dopo tessera, il mosaico ormai prende forma. Nel dilagante analfabetismo di valori, molti stentano a capirlo, tuttavia la direzione si va  facendo sempre più chiara, anche se la minaccia che vi si coglie intimorisce a tal punto, che tanti si rifiutano di vederlo: tentativo dopo tentativo, passo dopo passo, l’epilogo appare inevitabile e  il regime autoritario si accinge a presentare il conto.
Poiché un’infamia ha sempre motivazioni nobili, anche stavolta la vergogna ha una giustifica: si tratta di “difendere la democrazia”. A dar retta ai compagni di Letta il giovane, infatti, i movimenti sono malati. Mancano di democrazia interna e sono privi di trasparenza. Nonostante lo spettacolo a dir poco indecente offerto dai partiti, l’attenzione di Finocchiaro e Zanda, autoproclamatisi medici fiscali, non s’è rivolta, perciò, ai partiti politici, ma ai movimenti. Il democratico duetto, infatti, invece di proporre una nuova legge elettorale, ha pensato di impedire il voto a chi ancora dissente. Naturalmente, Anna Finocchiaro si è subito affrettata a spiegare: “Non si tratta di norme per chiudere la partecipazione. Al contrario, la legge serve per garantire la trasparenza della vita interna dei partiti e la stessa partecipazione”. Una dichiarazione che sarebbe davvero ridicola, se la faccenda non rischiasse di diventare drammatica. Il Movimento 5 Stelle ha vinto le elezioni? Sì, ma non accadrà mai più: se passa la democratica proposta dei democratici esponenti del democratico Partito Democratico, infatti, i Movimenti sono fuorigioco: si voterà solo per i  partiti

Annunci

Read Full Post »