Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘capi del niente’

Copia di !cid_PART_1467902187146Ieri assistevo in piazza a una sorta di autentico miracolo: un sindaco appena eletto che ascoltava la voglia di cambiamento di una piazza piena di gente.
Che grande strumento si è ritrovata tra le mani la mia città!
La gente però è stata zitta. Parlavano come sempre, uno dietro l’altro, i piccoli capi del niente. La gente era lì che ascoltava e non era facile credere fino in fondo a quello che si vedeva. E’ uno dei grandi problemi che si nascondono spesso come un’insidia mortale dietro le rivoluzioni, le vere, le finte e quelle metà vere e metà finte. Non ci credevo fino in fondo, perché più sentivo parlare, più capivo che tutti vogliono cambiare tutto, nessuno vuol cambiare se stesso. Hai voglia di mettere in cerchio una piazza senza nessuno al centro. Quella si chiama apparenza e tutto poi resta com’è.
Pensare di cambiare gli altri è facile e non costa niente; riuscire a cambiare se stessi è la cosa più difficile che si possa tentare e nessuno ci pensa. Ognuno ritiene di andare bene com’è e qualcuno non lo dice, ma è convinto: meglio di lui non ce n’è.
E però non le cambi le cose, se prima non metti anzitutto in discussione te stesso.

Read Full Post »