Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Allende’


Quando avremo esportato a cannonate la nostra grande democrazia, anche voi voterete Pasquale ma sarete governati da Nicola. Anche voi in maggioranza schiacciante sarete contro la guerra e il rifornimento di armi a Paesi in guerra, ma avrete un Governo che rappresenta se stesso e non solo manderà le armi – diventando così di fatto cobelligerante – ma farà pagare tutto a voi, aumentando la vostra povertà e rovinando le vostre scuole e i vostri ospedali.
Quando finalmente vi imporremo a cannonate la democrazia che non ci avete chiesto, potrete fare strage di popoli innocenti in nome della libertà e derubarli impunemente.
Entrerete così in un mondo di “giusti”, nel quale potrete trattare come criminali Eddy Marcucci, che ha combattuto per la libertà dei Curdi e Nicoletta Dosio che lotta per l’ambiente e non vuole la Tav. Un mondo nel quale potrete innalzare monumenti a nazisti come Bandera, mettere a tacere chi all’Università fa lezioni su Dostoievskij, licenziare il direttore d’orchestra che dirige alla Scala solo perché non la pensa come voi e cancellare le biografie di illustri personaggi che vi danno fastidio. Voi ancora non lo sapete, ma noi democratici a prova di bomba abbiamo appena fatto sparire da Wikipedia la biografia del noto dissidente Alessandro Orsini.
Quando finalmente le nostre cannonate vi avranno liberato dal vostro dittatore, scoprirete che la nostra democrazia è disegnata sul modello di Orwell e del suo agghiacciante “1984″ e se un Allende vi difenderà, la nostra grande democrazia farà uccidere Allende e vi regalerà uno splendido Pinochet.

Agoravox, 23 marzo 2022

classifiche

Read Full Post »

napolitano_comunistaPer difendere al meglio e fino in fondo la “libertà” e il diritto a informare e ad essere informati, la democratica Francia ha impedito ai giornalisti di tutto il mondo di raccontare con le loro immagini dal vivo, con le loro parole di testimoni oculari, con i loro servizi in diretta, l’epilogo di quelle sorta di crollo delle Torri Gemelle che sono stati per gli europei i massacri di Dammartin en Goele e Parigi. Abbiamo filmati in diretta di mille guerre e le immagini di grandi momenti della civiltà occidentale: il golpe cileno, quel delinquente di Colin Powell mentre racconta frottole all’ONU, la foto del misterioso Bin Laden assassinato da un commando Usa in territorio pakistano, registrazioni dell’ultimo discorso di Allende. Abbiamo di tutto, persino lo sbarco sulla luna, ma di questa oscura tragedia non ci testa nulla. Non abbiamo un fotogramma della inevitabile morte dell’intero esercito che ha scatenato la “guerra” contro la Francia; un esercito di tre uomini: due fratelli e un compagno. Tre francesi all’assalto della Francia.
Ritengo l’Occidente l’origine della crisi di civiltà che attraversiamo. In particolare questa Europa razzista e liberticida. Se penso alla tragedia di tanti popoli, vittime di vecchi e nuovi colonialismi, ai milioni di innocenti inermi che gli eserciti occidentali e i mercenari che fanno il lavoro sporco hanno fatto a pezzi dai tempi della guerra del Golfo a oggi, mi viene la nausea.
I fondamentalisti ci ammazzano? Ma chi ci ammazza? I fratelli Kouachi e Amedy Koulibaly non erano francesi? I fondamentalisti ci ammazzano, sì. E noi che abbiamo fatto finora? Gli abbiamo mandato lettere d’amore?

Read Full Post »